Social Bierfest

Video Herbstfest!

Scopri tutti i festival

Oktoberfest

A partire da 65€

Guarda partenze

Cannstatter

A partire da 55€

Guarda partenze

Herbstfest

A partire da 40€

Guarda partenze

La sicurezza al carnevale di Venezia

Carnevale di Venezia-Maschera da donna

 

Durante il carnevale di Venezia, nelle giornate dove si prevede un flusso maggiore di turisti, piazza San Marco viene completamente transennata e vengono creati specifici dei varchi d’accesso, cinque in totale, che sono costantemente controllati e presidiati dalle forze dell’ordine. Frase di rito è infatti: “Via la maschera o non potete entrare in piazza”.

La sicurezza al carnevale di Venezia: piazza San Marco

La sorvegliata speciale è senza ombra di dubbio piazza San Marco, continuamente sotto controllo attraverso telecamere e tiratori scelti, con al suo interno due corridoi, creati per l’occasione: uno riservato alla sfilata delle maschere e uno a disposizione di agenti e mezzi di soccorso in caso di emergenze.

La sicurezza al carnevale di Venezia: i controlli in centro

Tra le centinaia di migliaia di turisti che attraversano le calli durante il carnevale di Venezia, come si può facilmente immaginare, ci sono molti agenti in borghese, mascherati, sempre pronti a bloccare gli eventuali borseggiatori.

La sicurezza al carnevale di Venezia: il baby parking

Durante la domenica del “Volo dell’Aquila”, uno dei momenti più attesi, le famiglie con bambini sono invitate ad usufruire del cosidetto “baby-parking”, una zona a lato del palco dove poter lasciare i passeggini, evitando così inutili intralci dai percorsi di emergenza.

La sicurezza al carnevale di Venezia: promossi e bocciati

Carnevale di Venezia-Maschere in piazzaNelle edizioni precedenti è capitato che, per via di lavori in corso ai cantieri, fosse scattato l’allarme, proprio nella giornata clou, quella del “Volo dell’Angelo”. Dopo qualche attimo di allerta per un allarme anti intrusione, la macchina dei controlli è entrata subito in azione, scoprendo così che l’allarme era scattato a causa di un turista troppo curioso che voleva conquistare un posto dall’alto per scattare qualche foto.

La macchina dei controlli entra anche in azione quando rileva gli zaini incustoditi, sebbene si tratti poi di falsi allarmi. Anche in quel caso, i proprietari delle suddette borse, vengono sottoposte agli accertamenti di rito.

Da tutto questo si evince che il piano anti terrorismo è promosso a pieni voti, e questo dovrebbe rassicurare i presenti al carnevale di Venezia, che possono quindi godersi lo spettacolo in tranquillità.

La sicurezza al carnevale di Venezia: evento blindato

Un evento blindato come può esserlo uno dei carnevali più famosi al mondo è pur sempre un momento di festa e di svago, nonostante la paura che possa succedere qualcosa. Pensandola così, però, anche l’Herbstfest, l’Oktoberfest di Rosenheim, non dovrebbe essere goduto a pieno, invece, complice forse anche la birra (e non solo una piccola, ma litri su litri!), viene vissuto in totale relax, e i cattivi pensieri sono legati solo alla sbronza da dover smaltire.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>